Glam - Strategic Thinking | Whitney Art Party 2015: Max Mara a sostegno dell'arte
Sponsorizzato per la terza volta consecutiva da Max Mara, il Whitney Museum of American Art ha tenuto il suo annuale Whitney Art Party per festeggiare gli amanti dell'arte e i sostenitori del museo.
max mara, Whitney Museum of American Art, Whitney Art Party
20418
single,single-post,postid-20418,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.8,wpb-js-composer js-comp-ver-4.6.2,vc_responsive
Glam MaxMara Whitney Party

Whitney Art Party 2015: Max Mara a sostegno dell’arte

Il Whitney Museum of American Art ha tenuto il suo annuale Whitney Art Party per festeggiare gli amanti dell’arte e i sostenitori del museo. Sponsorizzato per la terza volta consecutiva da Max Mara, il Whitney Art ha ospitato un gruppo di giovani leader e mecenati delle arti, che svolgono un ruolo attivo nella mission di sostenere l’arte americana.

 

Il Whitney Art Party è volto alla raccolta di fondi per il Whitney’s Independent Study Program ed altre iniziative didattiche. All’evento partecipano ogni anno oltre 1000 appassionati di arte, provenienti da mondi diversi quali quello della cultura, della moda e dello spettacolo.

 

Quest’anno l’evento si è tenuto per la prima volta nella nuova sede del Museo disegnata da Renzo Piano e tra gli ospiti erano presenti Gina Gershon, Maria Giulia Prezioso Maramotti, Rachel Rose, Casey Fremont Crowe, Laura de Gunzburg, Harley Viera-Newton, Leigh Lezark.

 

Fonte: StileandFashion